Trovare rifugio dell’oscurità: come i mammiferi hanno evoluto la visione notturna

multituberculate-mammals2Di Gabriele Andreatta, pubblicato su  Pikaia, il portale dell’evoluzione.

Uno studio chiarisce i meccanismi molecolari e di sviluppo che hanno trasformato la retina dei primi mammiferi per consentire loro di adattarsi a vivere di notte e di occupare nuove nicchie ecologiche. Il risultato di quella trasformazione differenzia tuttora il nostro occhio da quella degli altri vertebrati, nonostante il ritorno alla vita diurna.

[Leggi tutto]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...